Whale watching Nosy Be

3 Flares 3 Flares ×

pilot-bar-navigation

Megaptera Novaeangliae whale watching :

Durante l’inverno  australe ( luglio, agosto e  settembre ) le  balene Megattera “Megaptera  Novaeangliae” risalgono a centinaia dai mari del Polo Sud alle acque temperate del Madagascar per riprodursi. Durante questi tre mesi le femmine gravide partoriscono e lasciano crescere i piccoli balenotteri prima di riprendere la strada per l’antartico, mentre altre giovani balene si incontrano per  accoppiarsi.

Sono cetacei lunghi trai 15 e 18 metri con lunghe pinne pettorali che caratterizzano la specie. Hanno un carattere molto socievole che manifestano con dei salti spettacolari.

Nel nostro centro, si organizzano delle escursioni giornaliere per l’avvistamento dei cetacei :  una volta avvistato un gruppo di balene (molto  spesso mamme con i loro piccoli) ci si avvicina con la barca spegnendo il motore a una distanza massima di 100 mt dai cetacei.

E’ a questo punto che spesso le balene incuriosite si avvicinano l’imbarcazione, girandole attorno e lasciandosi osservare e fotografare. Con un po’ di fortuna si riesce a percepire il loro “canto” segnali sonori con i quali riescono a comunicare a grandi distanze, e a volte si riesce anche ad immergersi per osservarle da vicino in apnea. L’escursione continua durante la giornata ricercando altri gruppi di balene.

rorqual Tra ottobre e gennaio e’ possiblile incontrare la balenottera Acutorostrata : lunga 8-10 mt puo’ arrivare a pesate 9 tonnellate.

E’ una splendida specie che purtroppo rientra tra quelle pescate al di fuori della acquee de l Madagascar, dalle navi giapponesi,  norvegesi e islandesi che ne catturano un centinaio ogni anno a scopo di “ricerca” …

requin-baleine-ulysse-explorer-madagascarPuo’ arrivare a pesare oltre 30 tonnellate, la sua bocca misura un metro e mezzo di larghezza e la sua pelle puo’ avere uno spessore di oltre 10 cm. Lo squalo Balena : Rhincodon Typus .

Nonostante l’aspetto maestoso, si tratta di uno squalo il cui nome richiama la somiglianza per le dimensioni e la fisiologia  con i cetacei. Si nutre esclusivamente di plancton come due altre specie di squali : il Megachasma pelagio, uno squalo molto raro avvistato solo 9 volte, l’ultima nel 1976 e il Cetorino o squalo elefante. Lo squalo balena si avvista nell’arcipelago di nosy be tra ottobre e dicembre e durante le escursioni in barca o le uscite subacquee, se ci si imbatte in uno squalo balena non si perde l’occasione per nuotarci vicino. guardare video squalo whale

… E ci sono ancora i  DELFINI DALLA GOBBA , LE STENELLE , e i DELFINI TURSIOPI che accompagnano le uscite in mare salutando davanti alla  prua delle imbarcazioni …


 


 

3 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 3 3 Flares ×